giovedì 20 ottobre 2016

Phil Collins torna sui palchi europei con il tour "Not Dead Yet: Live"

Dopo 10 anni di assenza dalle scene, Phil Collins torna sui palchi europei, a 65 anni, per un nuovo tour.


Collins, che nel 2011 aveva annunciato il suo stop con la musica, aprirà il suo tour alla Royal Albert Hall di Londra a giugno. Poi sarà a Colonia e Parigi per quello che ha chiamato il “Not Dead Yet:Live”.
L’artista britannico aveva confessato che dopo essersi ritirato aveva cominciato a bere troppo danneggiando la sua salute. Ma ora è tornato in forma.
Collins spiega che a spingerlo a riconsiderare l’idea di tornare a fare concerti è stata la gente: “Negli ultimi due anni la gente continuava a dirmi che gli mancavo. “Nessuno fa qwuello che fai tu. Sarebbe bello se tornassi a fare qualche concerto”. Queste parole hanno cominciato a lavorarmi dentro e mi sono detto:” Perchè non lo faccio? Per principio? Perchè avevo detto che mi ero ritirato? Ok, ho cambiato idea”.

Continua qui

Another Day In Paradise

Against All Odds

One More Night

In the air tonight

Land of confusion 

giovedì 13 ottobre 2016

Bob Dylan premio Nobel Le sue canzoni sono letteratura

Con il massimo riconoscimento al «bardo di Duluth» finisce, per come era stato fatto finora, il dibattito se sia lecito considerare le canzoni qualcosa di anche letterario

Cultura popolare e cultura alta, folk e rock, acustica ed elettronica, canzoni e poesia non hanno più i confini del passato. O meglio tornano a non avere più confini. Bob Dylan ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura 2016 grazie a una produzione sconfinata di canzoni dai testi ad alto tasso di letterarietà e una capacità - questa la motivazione dell’Accademia - di «creare nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana». Sentiremo la sua voce gracchiare e la sua armonica suonare alla cerimonia di premiazione a Stoccolma? Forse no. Sarebbe bellissimo e strano, come questo premio, il primo dato a un artista da molti considerato essenzialmente un musicista. E non un poeta, se non dai suoi fan. Che si dividono in varie categorie: dylaniati, quelli più sentimentali, dylanologhi, quelli più razionali, dylanisti, quelli più ideologici. Tutti estasiati dal film I’m not there di Todd Haynes che ha omaggiato le sfuggenti anime del menestrello d’America, con star del cinema e un lavoro di sceneggiatura di Haynes e Oren Moverman ispirato alle canzoni.

Continua qui

A Bob Dylan il premio Nobel per la letteratura: "Ha creato una nuova espressione poetica"

 

Blowin in The Wind

Mr Tambourine Man

Hurricane Lyrics

Knockin' on Heaven's Door 

 

Tutti i testi delle sue canzoni