Passa ai contenuti principali

Genova pronta per il ritorno a casa degli Ex Otago

Genova - Dal palco dell’I-Days, nella stessa giornata dei Radiohead, a quello dell’Arena del Mare del Porto Antico. Un ritorno a casa, da local heros e con due ospiti speciali: Jake La Furia e Willie Peyote.



Gli Ex Otago sono eroi locali sempre nel cuore dei genovesi. C’è da aspettarsi un bagno di folla. Sabato sera, in occasione del festival “Distorsioni” organizzato da Rst Events, alle 22 si esibiscono e prima di loro, in apertura, Dardust. In programma c’è un’altra grande sorpresa per tutti i fans: sul palco ci sarà anche uno degli storici fondatori del gruppo, Alberto Pernazza, ex componente della band famoso per le incursioni rap.

La band continua a navigare sulle onde del successo del disco “Marassi”, quartiere in cui il gruppo ha mosso in primi passi. «Tornare a Marassi è stato un percorso naturale, con il disco “In capo al mondo” siamo stati ovunque, ma non abbiamo trovato quello che cercavamo, per questo avevamo l’esigenza di rimettere i piedi a terra, di ritrovarci» ricorda Maurizio Carucci, voce del gruppo . Durante il live, c’è da scommettersi, non mancheranno successi come “I giovani d’oggi” e “Cinghiali incazzati”, singoli di lancio del nuovo lavoro, amatissimi dai fans.

Continua qui (video)


Quando sono con te

Gli Occhi Della Luna ft. Jake La Furia  

Cinghiali Incazzati

 

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Lo Stato Sociale - “Una vita in vacanza” - Sanremo 2018

Seconda classificata...

TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE DI SANREMO 2018 SU RAIPLAY http://www.raiplay.it/programmi/festi... - Festival di Sanremo 2018 - Lo Stato Sociale canta “Una vita in vacanza” di Lodovico Guenzi, Alberto Cazzola, Francesco Draicchio, Matteo Romagnoli, Alberto Guidetti, Enrico Roberto

Una delle piacevoli sorprese del Festival di Sanremo 2018 è stata quella di vedere Lo Stato Sociale saltare e fare il loro classico e spontaneo show sul palco dell’Ariston.

Continua qui (testo e video)


Confermato il nuovo album de Lo Stato SocialeDon Roberto, il prete-dj che fa la parodia dello Stato Sociale: “Una vita in vacanza” diventa “Una vita in preghiera”

Franco Battiato: Cuccurucucù

Chitarre e tanta voglia di cantare, Milano celebra De André in piazza Duomo

Si sono ritrovati in centinaia, incuranti del freddo, con chitarre, tanta voglia di cantare e i telefonini a riprendere la scena, come in ogni concerto che si rispetti: in piazza Duomo si è rinnovata anche quest’anno la tradizione della “Cantata anarchica per Fabrizio De André”, organizzata come sempre con un tam tam sui social network in occasione dell’anniversario della morte del cantautore genovese. Il video postato su Facebook da Davide Lentini documenta uno dei momenti più suggestivi della serata, quello in cui la piazza ha intonato “Il pescatore”

Video 

Il pescatore