Passa ai contenuti principali

Un francobollo per Tenco a 50 anni dalla morte

Roma - Mentre è incominciato il conto alla rovescia per il prossimo Festival di Sanremo , il cantautore Luigi Tenco, che si uccise proprio durante un’edizione della kermesse, sarà ricordato con un francobollo da 95 centesimi, la cui emissione è fissata per venerdì 27 gennaio, proprio in occasione del cinquantenario della morte.
Tenco si uccise il 27 gennaio 1967, appunto durante l’edizione del Festival di quell’anno, dove aveva presentato la sua ultima canzone: “Ciao amore ciao”.

Continua qui

Ciao amore, ciao - 1967 

Se stasera sono qui - 1967

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Ex-Otago - Questa Notte

Il giorno è arrivato, il video di Questa notte è finalmente fuori! Spero che vi piaccia e che vi emozioni, dentro ci siamo noi e nulla più. Un grazie speciale va a Cosimo Bruzzese che, come aveva promesso, ha spaccato tutto facendo un video bellissimo e alla mia band del cuore, gli Ex-Otago, per aver scelto me e non la superinfluencerfigada100milafollowers!😂 Grazie a tutto il super team che ha lavorato alla realizzazione del video! Infine un grazie enorme a: Selene Vacchelli, Sara Capurro, Gabriele Molfetta, Simona Mantovani, Margherita Merega, Paola Roviaro, Federica Piccolo e Cristina Panarese ❤️ senza di voi non lo avrei mai fatto!

Il video


Lo Stato Sociale - “Una vita in vacanza” - Sanremo 2018

Seconda classificata...

TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE DI SANREMO 2018 SU RAIPLAY http://www.raiplay.it/programmi/festi... - Festival di Sanremo 2018 - Lo Stato Sociale canta “Una vita in vacanza” di Lodovico Guenzi, Alberto Cazzola, Francesco Draicchio, Matteo Romagnoli, Alberto Guidetti, Enrico Roberto

Una delle piacevoli sorprese del Festival di Sanremo 2018 è stata quella di vedere Lo Stato Sociale saltare e fare il loro classico e spontaneo show sul palco dell’Ariston.

Continua qui (testo e video)


Confermato il nuovo album de Lo Stato SocialeDon Roberto, il prete-dj che fa la parodia dello Stato Sociale: “Una vita in vacanza” diventa “Una vita in preghiera”

Franco Battiato: Cuccurucucù